Calore Pulito - Impianti termici - Parma PDF Stampa E-mail

La ditta Maccini & Bellini ha aderito al Protocollo d'Intesa “Calore Pulito” e figura nell’elenco dei Manutentori Accreditati dall’Agenzia Parma Energia.

Calore PulitoObiettivo del progetto “Calore Pulito” è quello di favorire il contenimento dei consumi di energia, di migliorare le condizioni di sicurezza degli impianti termici e non ultimo la compatibilità ambientale dell’utilizzo dell’energia negli edifici.
A tal fine i Comuni con più di 40.000 abitanti, devono effettuare i controlli necessari ad accertare l’effettivo stato di esercizio e manutenzione degli impianti termici sul proprio territorio di competenza, verificando, con cadenza biennale, l’osservanza delle norme relative al rendimento di combustione, attraverso:

- l’accertamento documentale dei rapporti di controllo tecnico pervenuti dai manutentori degli impianti termici;
- le ispezioni degli impianti, svolte da esperti qualificati, mirati a verificare che le opere e gli impianti siano conformi alle norme vigenti e che rispettino le prescrizioni e gli obblighi stabiliti, con onere a carico dell’utente;

Il Comune di Parma ai sensi dell’art. 31, comma 3, della Legge 10/91, ha affidato la gestione tecnica ed amministrativa del controllo impianti termici all’Agenzia Parma Energia.
La normativa vigente prevede ed impone al responsabile d’impianto (proprietario, locatario o terzo responsabile) la regolare manutenzione dell’impianto termico con cadenze e modalità stabilite e la verifica del rendimento di combustione del generatore con periodicità differenziata in funzione delle caratteristiche e della vetustà dell’impianto.
L’avvenuta effettuazione della manutenzione e della verifica del rendimento di combustione del generatore devono essere dimostrate trasmettendo all’ente preposto per i controlli una dichiarazione redatta su apposita modulistica, Modelli F e G, previsti dal D.Lgs 192/05.
L’onere della trasmissione dell’apposita dichiarazione, sottoscritta dal responsabile dell’impianto termico, sarà effettuata direttamente dal manutentore.

BOLLINO CALORE PULITO

Bollino blu "Calore Pulito" Bollino verde "Calore Pulito"

Rapporto di controllo tecnico con bollino - ditta Maccini & BelliniIl responsabile d'impianto ha l'obbligo di far manutenere ed eseguire la verifica di combustione al proprio impianto termico, secondo le scadenze stabilite ai sensi della Del.Reg. n. 156/08, da parte di un tecnico abilitato.
La Del. Reg. n. 387/02, inoltre, dà disposizione sul Bollino "Calore Pulito" come auto-certificazione per attestare l'avvenuta effettuazione della verifica di combustione. Il Bollino “Calore Pulito”, rilasciato in duplice copia, deve essere apposto sulla copia del rapporto di controllo tecnico - modello F o G - che rimane al responabile d'impianto e su quella che viene invece inviata all'Agenzia Parma Energia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


TARGA IMPIANTO

Targa impianto - ditta Maccini & BelliniE' una doppia etichetta adesiva con un numero identificativo ed un codice a barre. La Targa è fornita ai manutentori accreditati, i quali hanno il compito di targare l'impianto.
Così facendo si collega la targa al suo indirizzo e numero civico, creando un codice univoco dell’impianto.
Il manutentore deve apporre un’etichetta sul libretto d’impianto, mentre la seconda direttamente sulla caldaia. Nel momento in cui verrà rifatta la manutenzione, il manutentore, nel prendere possesso del libretto si trova la targa, dovendo così semplicemente trascrivere il numero identificativo sui rapporti di controllo tecnico (Modelli F o G).
Tale sistema di targatura permette:
- all'Agenzia Parma Energia di velocizzare l’acquisizione dati nonché di agevolare l’archiviazione delle documentazioni relative all’impianto termico;
- ai Manutentori di disporre di un sistema di accesso rapido e consultabile anche presso il luogo di intervento all’archivio dei propri clienti/impianti al quale, impianto per impianto e generatore per generatore, potranno essere vantaggiosamente associate sia lo storico degli interventi effettuati, sia le operazioni di manutenzione programmate, riducendo i tempi di compilazione dei rapporti di controllo tecnico;
- ai Cittadini di usufruire di un servizio più efficiente e preciso, che permette all'Agenzia di inviare gli ispettori nel luogo e presso l'impianto selezionato dal catasto impianti corretto, senza disagi o errori per i cittadini.

 

 

 

 

 

 

 

>>> Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito dell’Agenzia Parma Energia <<<