Termoregolazione e contabilizzazione del calore - Parma Stampa

Termoregolazione e ripartizione

RipartitoreTestina termostaticaNegli impianti centralizzati (quelli aventi un'unica centrale termica per più unità abitative), che a parità di tecnologia producono emissioni nell'aria inferiori e minor dispendio di combustibile rispetto alla somma di singole caldaie), la TERMOREGOLAZIONE permette di regolare le temperature all'interno del singolo appartamento in base alle proprie specifiche esigenze, mentre la CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE consente la suddivisione delle spese del riscaldamento in base a quanto effettivamente consumato.

La direttiva 2012/27/UE, recepita col decreto legislativo 4 luglio 2014, prevede l'obbligo di installare, entro il 2016 [poi prorogato a giugno 2017 con decreto Milleproroghe], sistemi di termoregolazione e contabilizzazione individuale dei consumi in tutti i condomini esistenti serviti da impianti centralizzati di riscaldamento e produzione di acqua calda sanitaria.

Valvole e detentoriRicordiamo, comunque, che già l’art. 5 del DPR 551/1999 rendeva obbligatoria la contabilizzazione del calore negli edifici di nuova costruzione (la  cui  concessione  edilizia fosse stata rilasciata dopo il 30 giugno 2000); così come i decreti legislativi 192/2005 (allegato I) e 311/2006 (allegato I-11) rendevano obbligatoria l’installazione delle valvole termostatiche (“dispositivi per la regolazione automatica della temperatura ambiente nei singoli locali”) in tutto il condominio “in occasione di nuova installazione di impianti termici o di ristrutturazione degli impianti termici esistenti”.

I sistemi di termoregolazione e contabilizzazione devono essere progettati ai sensi della legge 10/91.

La ditta Maccini & Bellini, operante in Parma, effettua l’installazione di valvole termostatiche e ripartitori radio, nonché servizio di lettura dei consumi.


Le valvole termostatiche - informazioni
Valvole termostatiche, regole per risparmiare

Palmare con antenna per lettura e programmazione ripartitori